Posts Tagged With 'scafati'

OPERAI DEPURATURE DICONO NO AL JOBS ACT

Posted in Ultime News Scafati by Gennaro | No Comments »
OPERAI DEPURATURE DICONO NO AL JOBS ACT

Nuova protesta agli impianti del depuratore in gestione Gori al confine tra Scafati, Angri e Pompei: lavoratori sul piede di guerra in via Ferraris. La polemica nasce perché la gori li vuole assumere con il nuovo contratto a tutela crescente(JOBS ACT), invece i sindacalisti Gargiulo, Roccolano e Ferraioli di Cgil, Fiadel e Cisl non sono d’accordo. Il problema è che la scadenza contrattuale tra Gori e Termomeccanica srl  è al 31 maggio e da quella data in poi non ci saranno nuove tutele. Nelle more della legge regionale che trasferisce gli impianti a Gori, resta dubbia la scelta della società che gestisce il sistema idrico che non vuole rinnovare più a Termomeccanica i contratti ai 19 lavoratori. Il trasferimento sarebbe stato già effettuato ma manca lo stato di consistenza: i lavoratori chiedono come prevede la legge il trasferimento verso la nuova società con contratto a tempo indeterminato. Eppure il loro lavoro è importantissimo ma pare che nessuno vuole ascoltarli sebbene gestiscano un impianto, in esercizio dal gennaio 2010, che serve 400mila abitanti. L’investimento sul lavoro e sull’intervento è anche fondamentale per la problematica socio economico ambientale del  bacino del Sarno. Questi lavoratori, infatti, erano stati formati  per  condurre la struttura una volta finita. Per ora sono entrati a lavoro solo i dipendenti della centrale operativa H24 della Gori, restano invece fuori gli altri. Sul caso è stato sollecitato anche il Prefetto e sono intervenute le forze dell’ordine sul cantiere quando un operaio si è sentito male a seguito della protesta.

“Noi del MOVIMENTO 5 STELLE  siamo accanto ai  lavoratori degli impianti del depuratore in gestione Gori  al confine tra Scafati, Angri e Pompei che rischiano di ritrovarsi con contratti da precari”. Lo dice il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano, in merito alla protesta dei 19 dipendenti della ditta Termomeccanica. “La scadenza contrattuale tra Gori e Termomeccanica srl, è al 31 maggio – spiega - e da quella data in poi, pare non ci saranno nuove tutele per i dipendenti con la conseguenza che i contratti da tempo indeterminato diventeranno a tutela crescente”. “Il lavoro di questi dipendenti è essenziale – aggiunge – si trovano a gestire un impianto, in esercizio dal gennaio 2010, che serve 400mila abitanti”. “La legge regionale interviene e trasferisce gli impianti alla Gori – sottolinea Cammarano –  e i lavoratori chiedono, come prevede la normativa, il trasferimento verso la nuova società, con lo stesso contratto a tempo indeterminato e non un contratto che di fatto li rende precari”. “Il Movimento 5 Stelle - conclude - vigilerà sulla vicenda a tutela della salvaguardia dei lavoratori”.

Read More

POLO SCOLASTICO, ENNESIMO FALLIMENTO DI ALIBERTI!!!!

Posted in Ultime News Scafati by Gennaro | 1 Comment »
POLO SCOLASTICO, ENNESIMO FALLIMENTO DI ALIBERTI!!!!

L’amministrazione Aliberti ormai è diventata sinonimo di fallimento e, come da noi profetizzato durante la posa della prima pietra, oggi apprendiamo che il Polo Scolastico non sarà realizzato rimanendo per chissà quanto tempo uno scempio al centro del cuore cittadino.

Un’area, tra l’altro, dove sono stati trovati materiali di risulta interrati e che ancora oggi deve essere bonificata. In sei anni di mandato, questa amministrazione ha causato solo danni alla città e ai suoi cittadini. Con questa ennesima opera incompiuta non solo ci ritroviamo un mucchio di macerie al centro del cuore cittadino ma i cittadini hanno perduto per sempre i campi da tennis coperti, l’ampio parcheggio del quale usufruivano tutti, uffici dell’ACSE ma sopratutto scuola, asilo, e Palazzetto dello sport tutti funzionanti. Questo modo di gestire la cosa pubblica ha causato non solo uno spreco di fondi ma un disagio per le famiglie che si ritrovano ad accompagnare i loro figli se va bene nella scuola capoluogo o altrimenti alla scuola di Mariconda dovendo in più usufruire di un servizio privato quale un pulmino messo a disposizione dal comune con un ulteriore dispendio di risorse inutili. Chi pagherà per tutti questi errori? Sicuramente non la politica, che rimane comodamente seduta sulle poltrone nonostante questi evidenti fallimenti.

Il Movimento 5 Stelle di Scafati da tempo continua a fare fiato sul collo su questa amministrazione per portare alla luce questi temi a partire dal Polo Scolastico, Ospedale, fiume Sarno, riqualificazione Ex Copmes, Puc e Pip. I cittadini hanno il diritto di conoscere la verità. Il primo cittadino ha il dovere di spiegare ai cittadini in Consiglio Comunale tutte queste vicende per poi dare le dimissioni e andare, insieme alla sua giunta, tutti a casa visto che ha disatteso il programma per cui è stato eletto!!!

I GRANDI PROGETTI FINITI IN CUMULI DI MACERIE….

                                                                                                     …come doveva essere….

                                                                                                                …come è…

…cosa abbiamo perso per sempre.

Read More