Programma Comunale

 

SCARICA IL NOSTRO PRGRAMMA AGGIORNATO (VERSIONE3), GRAZIE ALLE VOSTRE SEGNALAZIONI E AI VOSTRI CONSIGLI SIAMO RIUSCITI A MIGLIORARLO. CONTINUATE A SOSTENERCI!!

PROGRAMMA 3 M5S

IL NOSTRO  PROGRAMMA AGGIORNATO (VERSIONE 2) PRESENTATO AL COMUNE. 

UN PROGRAMMA IN MOVIMENTO SEMPRE PRONTO AD ESSERE AGGIORNATO CON LE VOSTRE PROPOSTE PER LA CITTA’.            AIUTACI A MIGLIORARLO !!!!

15 risposte a “Programma Comunale”

  1. Pasquale scrive:

    Augurissimi, finalmento ho trovato il Vostro sito.
    Vi ho votato e sono contento di averlo fatto.
    Finalmente qualcosa cambia.
    Grazie per tutto quello che farete per la Campania.
    Forza ragazzi andiamo avanti , la prossima tappa è il Comune di Scafati.

  2. VINCENZO SANTONICOLA scrive:

    Anche io vi ho votato, mi ritengo una persona onesta.
    E’ arrivato il momento di Cambiare strada una nuova primavera è alle porte! Forza ragazzi andiamo avanti.
    La prossima tappa è il Comune di Scafati.
    Con la speranzanda, l’amore e la passione che possiate insieme a Grillo costruire un Paese migliore”, vi Augoro tanti tantissimi auguri e soprattutto tanto tanto bene.
    Auguri,
    Enzo

    • 5stelleadmin scrive:

      Caro Vincenzo, grazie per il tuo apprezzamento, ci auguriamo di poterti vedere qualche volta ad uno dei banchetto organizzati dagli attivisti nelle piazze di Scafati. Grazie.

  3. Pasquale scrive:

    La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali.
    Rifacciamo l’Italia dei nostri onesti Padri.
    “La presenza fra le vostre fila di così tanti giovani, di tante donne e la diffusa presenza di temi squisitamente ambientali fra le belle parole d’ordine di tanti di voi rappresentano la migliore base di partenza per costruire le buone risposte alla crisi di cui il Paese ha bisogno”.
    Forza ragazzi non mollate è arrivato il Vostro momento.
    Grazie grende Grillo per le bellezza delle tue parole e le emozioni nuove che ci stai facendo provare!
    “Partiamo allora dalla bellezza, dal tratto distintivo del nostro Paese. Bellezza del paesaggio, dei luoghi, ma anche bellezza dei gesti, dei comportamenti, delle idee.
    Forza e auguri, milioni di Italiani Vi aspettano,aspettano il meglio da Voi il Parlamento e vostro, l’Italia è Vostra!!!!

  4. pasquale scrive:

    Ci chiedete di fare proposte per una Scafati migliore .
    A mio avviso, il primo impegno dovrebbe riguardare ” interventi di manutenzione straordinaria del territorio, misure per il risanamento ambientale, la riqualificazione e il disinquinamento straordinario del fiume Sarno”.
    In particolare vanno salvaguardati , risanati e valorizzazione i vecchi quartiere e le piccole e medie attività in essi presenti ; a partire da quello “detto dei Vetrai ( e già il norme ricorda il piccolo artigianato dei vetrai , non ci scordiamo quale valore ha Murano) e, a seguire poi gli altri ( pastai, scatolifici, calzolai, sandalifici, zoccoli, pasticcerie tipiche, panifici, pasta fatta a mano, caseifici dop, caffetterie, fabbri, falegnamerie, piccoli artigiani dei tessuti e seta, guantai, prodotti tipici locali, restauratori, ecc… tutto l’artigianato dei vecchi quartieri fatto a mano dai nostri Padri; che ha fatto crescere l’Italia degli anni 60 e 70 e 80, e ci ha fatto apprezzare per le qualità in tutto il mondo, e che soprattutto dava lavoro a tanta, tanta brava gente)
    Richiedendo a tal proposito un impegno finanziato ai vari Ministeri e soprattutto al ministero della salute; e che poi lavori vadano condotti direttamente dall’Istituto superiore di sanità, “Dipartimento ambiente e prevenzione primaria”. Sotto la stretta Sorveglianza epidemiologica dell’Istituto Superiore di Sanità”.
    In quanto da sentito e letto, stanno aumentando vorticosamente i casi di cancro e di malattie polmonari.
    A cosa serve una pista ciclabile? se poi costeggia un fiume tra i più inquinati d’Italia ?, e che dire poi un parco gioco per bambini realizzato, e inaugurato da questa Amm/ne proprio a stretto contatto, ripeto, con il fiume più inquinato d’Italia; chi ha dato il parere sanitario? – cosa da Pazzi !!!!!
    Un Abbraccio,
    Pasquale

  5. Pasquale scrive:

    Altre proposte per una Scafati migliore.
    Occorre rivedere e ridisegnare subito il P.U.C che è in corso di definizione e approvazione.
    Apportando le seguente migliorie che in sintesi si possono esplicare per quanto segue:
    1) Tutela e valorizzazione dell’ambiente naturale.
    2) Tutela e valorizzazione delle attività turistiche in aree agricole.
    3) Risanamento del patrimonio edilizio e dei vecchi quartieri.
    4) Sviluppo e promozione delle attività artigianali, produttive( fabbrica diffusa) e agricole anche attraverso utilizzo di energie alternative ( serre fotovoltaiche).
    Dal punto di vista sociale e umano, allo scopo di migliorare le condizioni di vita per la collettività, occorre provvedere, se siamo ancora in tempo, ad impedire l’approvazione di questo P.U.C., in quanto nello stesso sembra che non sia tenuto conto abbastanza dei concetti fondamentali dell’Urbanistica Moderna e, che riguardano la razionalizzare della città, le borgate, i territori limitrofi, gli insediamenti produttivi, i mezzi di comunicazione, la riduzione del consumo dei suoli, l’incremento delle aree verdi, dei parcheggi, delle nuove infrastrutture, dello sviluppo delle attività turistiche e agrituristiche e delle energie rinnovabili.
    Mi sembra che con questo P.U.C, si stato voluto solo favorire il costruire,… solo costruire e sempre il costruire… a svantaggio del miglioramento delle condizioni di vita umani e sociali!
    Pertanto, a mio avviso occorre ridisegnare questo P.U.C. dalle fondamenta, puntando non su una edilizia diffusa, tipo le mansarde , tante a cuore all’attuale Amm/ne, facendole passare come un sistema di messa in sicurezza del territorio comunale dal rischio Vesuvio; ma occorre puntare sulle eccellenze, tipo : agricoltura, floricoltura , archeologia e artigianato, anche attraverso e solo piccoli incrementi di cubatura ( fabbrica diffusa) , con la previsione di aree dedicate ad attività produttive e alla logistica e alle attività libere.
    Lo sviluppo delle attività turistiche e agrituristiche, anche attraverso piccole e non enormi incrementi di cubatura; la produzione di energie rinnovabili, anche attraverso la diffusione di serre fotovoltaiche ; l’artigianato quello buono, il pomodoro San Marzano…., sono i veri e propri tesori che stanno alla base dell’Urbanistica moderna e porterebbero senz’altro ad un miglioramento della qualità della vita di questo sconquassato territorio Comunale, solo volto all’edilizia residenziale, che favorisce nel futuro “il degrado”.
    Cerchiamo invece di favorire il futuro della città.

  6. Pasquale scrive:

    I risultati elettorali vi costringono a lavorare insieme e a dialogare. E quindi è l’ora di ascoltare. Ascoltare noi che vi abbiamo eletto e anche i vostri avversari politici. Tutti voi ci rappresentate. Questa è un’occasione unica per fare qualcosa di diverso ed efficace per il popolo. È giunto il momento di onorare le promesse fatte e mai mantenute a partire da una nuova legge elettorale, da una legge sul conflitto d’interessi e per la riduzione dei privilegi parlamentari. Non si possono chiedere dei sacrifici al popolo mantenendo irragionevoli vantaggi di casta.
    Perché il popolo si è svegliato e non ascoltarlo adesso potrebbe portarci in una situazione molto più grave di uno spread al di sopra del 300. Date una speranza e un motivo a tutti i ragazzi e a quelle famiglie che stanno per scappare dall’Italia. Fate qualcosa di concreto per farli restare e ritornare. Cogliete l’attimo. Ascoltate e reagite di conseguenza per il bene di tutti.
    Auguri e buon lavoro.

  7. antonio scrive:

    ciao ragazzi non a caso siete stati chiamati. ogni evento ogni gesto ha il suo giusto significato,come abramo che in tarda eta’si poneva degli interrogativi sull’esistenza,sul significato,e sul senso della vita anche lui come voi fu’chiamato da quella voce interiore a gurdarsi intorno e a prendere coscienza della realta’in cui viveva e a porsi questa domanda:ma sto’vivendo o sto’ vegetando?. ad un evento importante la sua coscienza si desto’ da un coma profondo indotto da una mentalita’,una cultura,stereotipa,obsoleta,e antiquata. fu allora che obbedi’ al volere divino:lascia la tua terra,il tuo popolo,la tua tribu’,le tue sicurezze,le tue certezze insomma lascia questo sistema e va dove io ti indichero’.fedele a questa chiamata si mise in cammino per ricostruire l’italia,un mondo migliore dove poter dare nel futuro prossimo una vita migliore a se stesso ed un’esistenza dignitosa alla sua generazione. non state li a chiedervi:come,quando,e perche’,non temete niente nulla e nessuno lasciatevi guidare da quella sensazione divina che ha voluto questo cambiamento e’ lei che sara’ sempre li dinanzi a voi a guidarvi affinche facciate sempre le scelte giuste aprendovi ogni porta e abbattendo ogni muro.

  8. Vincenzo scrive:

    FORZA M5S scafati… aspettiamo il vostro programma per diffonderlo a macchia d’ olio!!!

    • Gennaro scrive:

      Grazie. In questi giorni renderemo pubblico il programma sul sito e sulla nostra fan page di facebook. Unitevi a noi per la nostra campagna elettorale, sabato mattina (27/04/13) alle ore 10:30 siamo al centro commerciale plaza dove distribuiremo il nostro programma.

  9. giovanna scrive:

    Vorrei partecipare al sorteggio degli scrutatori, dove devo iscrivermi?
    grazie in anticipo

  10. domenico scrive:

    FINALMENTE VI HO TROVATO ……………. :)

Lascia un Commento