Archive for settembre, 2015

E luce fu…!!!!

Posted in Ultime News Scafati by Gennaro | No Comments »
E luce fu…!!!!

In questi giorni abbiamo appreso che l’attuale amministrazione comunale è stata capace di stanziare la cifra di 100.000,00 euro per l’acquisto di luminarie di Natale. Osservando la delibera vediamo che queste cifre sono state recuperate da importi stanziati in precedenza per altri tipi di interventi come impianti sportivi (€11.424,44), edifici scolastici vari (22.403,06), opere di viabilità comunali (€10.092,07), strade comunali (€55.932,13). Leggi qui la delibera:  lunimarie 2015

Questa scelta ci lascia perplessi perchè nel corso di questi anni abbiamo presentato numerosi progetti al Sindaco e ai vari Assessori e la risposta è stata sempre la stessa : NON CI SONO FONDI!!!!
Parliamo di proposte che riguardano fasce sociali più deboli ad esempio il Baratto Amministrativo, il Parco Inclusivo per i bimbi diversamente abili, il trasporto gratuito per gli studenti pendolari, l’aumento delle presenza delle forze dell’ordine per sorvegliare punti critici della città e tutte le altre presentate all’attenzione dei nostri amministratori. Leggi qui gli articoli di riferimento:

http://movimento5stellescafati.it/parco-inclusivo-incontro-m5s-sindaco-e-garante-per-linfanzia/

http://movimento5stellescafati.it/proposta-trasporto-per-gli-studenti/

http://movimento5stellescafati.it/baratto-amministrativo-le-tasse-le-paghi-con-il-lavoro/

http://movimento5stellescafati.it/richiesta-area-dedicata-per-cani/

E’ chiaro da tempo che questa amministrazione preferisce operazioni di facciata a interventi concreti, ormai a Scafati si vive di grandi eventi e grandi cantieri e tutti noi sappiamo bene il perché. Inutile fare vittimismo,nelle nostre parole non c’è odio politico,accanimento feroce,violenza inaudita, termini tanto cari al Sindaco Aliberti, però la situazione è divenuta insostenibile per la nostra città e per tutti i cittadini ONESTI!!!
Noi non apparteniamo a quel sistema e mai ne faremo parte, continueremo a lottare contro questo modo di fare “politica”, perché crediamo che un futuro migliore per la nostra città sia ancora possibile.

Read More

VOTO DI SCAMBIO, APPALTI TRUCCATI, Scafati non merita questo.

Posted in Ultime News Scafati by Gennaro | No Comments »
VOTO DI SCAMBIO, APPALTI TRUCCATI, Scafati non merita questo.

L’indagine  condotta dal pm Vincenzo Montemurro della Dda di Salerno ha portato al blitz che questa mattina Dia e carabinieri hanno effettuato nella casa del sindaco di Scafati Pasquale Aliberti. Perquisizioni anche a casa del fratello Nello Aliberti, di un componente dello staff del primo cittadino, Giovanni Cozzolino e della segretaria comunale Immacolata Di Saia. L’accusa per Aliberti, suo fratello e il suo staff è di associazione di stampo mafioso mentre per la moglie Monica Paolino è di voto di scambio politico elettorale di stampo mafioso proprio in relazione alle ultime elezioni regionali dello scorso maggio.

La notizia di oggi ci rattrista ma non ci stupisce, Falcone diceva:  ” seguite il filone dei soldi e troverete la mafia”, basta guardare il PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2014/2016 per rendersi conto che il rischio di infiltrazioni nell’assegnazione di questi appalti è possibile vista la previsione di spesa di MOLTI MILIONI di Euro. Ci sconcerta però pensare che con i soldi dei cittadini si favorisce il potere criminale per avere in cambio un bel pacchetto di voti utili a detenere il potere politico; se poi ci aggiungiamo la casualità che Monica Paolino sia stata eletta, con il tacito consenso del PD, presidente della commissione speciale «Anticamorra e beni confiscati» in Regione Campania, allora lo sconcerto si trasforma in disgusto.

Noi non toglieremo gli occhi da questa vicenda, insieme ai nostri consiglieri regionali e ai nostri parlamentari seguiremo gli sviluppi, intanto i consiglieri regionali M5S della Campania hanno richiesto le dimissioni immediate della Paolino.

http://www.beppegrillo.it/2015/09/la_presidente_dellantimafia_campana_indagata_per_mafia.html

Noi invece vorremmo consigliare al sindaco, in attesa che la magistratura faccia il suo corso, di non perdere tempo sulla decadenza e di concentrarsi sulle più dignitose DIMISSIONI.

 

 

Read More