Archive for marzo, 2013

Beppe Grillo intervistato dalla televisione Svedese

Posted in Ultime News dal Movimento by 5stelleadmin | No Comments »
Beppe Grillo intervistato dalla televisione Svedese

PRIMA PARTE:

SECONDA PARTE:

TERZA PARTE:

Read More

Le Balle della Stampa Italiana

Posted in Ultime News dal Movimento by 5stelleadmin | No Comments »
Le Balle della Stampa Italiana

CARTA STRACCIA L’INFORMAZIONE GIORNALISTICA

Ancora una volta la stampa italiana da prova di mala-informazione,  guidata e diretta a favorire fini politici.

In una intervista alla rivista Focus Tedesca (link) Beppe Grillo dice chiaramente che NON vuole fare una coalizione ne con Pier Luigi Bersani, ne con Silvio Berlusconi e che solo nel caso in cui  PD e PDL dicessero: “Legge elettorale subito, via i finanziamenti retroattivi, massimo due legislature e vanno fuori tutti quelli che hanno più di due legislature”  si potrebbe cosi appoggiare qualsiasi governo. 

E invece cosa troviamo scritto sul sito della Repubblica???  ”Al settimanale tedesco, il leader 5 stelle rilancia l’ipotesi di un governissimo, contro cui si è scagliata la base del Pd, dettando le sue condizioni per un eventuale sostegno.” e poi: “Grillo: “Si al governissimo” e poi: Grillo: “Ok a governo Pd-Pdl, per legge elettorale e tagli”  (link  ma probabilmente l’avranno già modificato l’articolo perchè scoperti)  

Balle, balle e ancora balle !!!

Ecco invece cosa scrive chi ha intervistato Grillo:

Petra Resk

Siamo in un manicomio. Sulla Repubblica si legge: “Grillo si al governissimo”. Ma è una falsita! Sul sito di Focus non è scritto questo. E scritto: “Grillo non vuole fare una coalizione ne con Pier Luigi Bersani, ne con Silvio Berlusconi: ‘Se PD e PDL dicessero: ‘Legge elettorale subito, via i finanziamenti retroattivi, massimo due legislature e vanno fuori tutti quelli che hanno più di due legislature’, cosi noi appoggiamo qualsiasi governo’ diceva Grillo a Focus, e aggiungeva: ‘Ma non lo faranno mai. Loro bluffano per guadagnare tempo.’”

Purtroppo non bisogna più (da molto tempo in verità), prendere in considerazione le Tv e le testate giornalistiche italiane. Sono ignobili. Manipolano le frasi e ne stravolgono il significato. Tagliano e cuciono velocemente e ad arte, come nelle migliori sartorie. Ci sconforta enormemente non poter affidarci ad un punto di vista “super partes”, onesto, che informi sui fatti semplicemente per come avvengono. E’ un gioco che davvero non fa ridere.  E’ spaventoso e perverso.

 

Read More